Login    Iscriviti

Cosa controllare per far risorgere un Burgman

Domande frequenti, consigli e trucchi per la cura ma, soprattutto, la manutenzione ordinaria e straordinaria del vostro Burgman (in quest'area non si fanno domande).
  • Autore
    Messaggio

Cosa controllare per far risorgere un Burgman

Messaggioda Baffo4 » mar mar 16, 2010 10:49 pm

semplicemente per ribadire quanto già anticipato da dentinonapoletano
per i problemi elettrici penso sia inutile ritrascrivere quanto già ampiamente affrontato quì....

http://www.burgman400.it/forum/viewtopic.php?t=15480

per quanto riguarda la rimessa in moto dopo una sosta prolungata è meglio procedere con ordine:
- cominciamo con quanto si vede all'esterno senza smontare ancora nulla.....quindi...
gomme (ma ci sei gia arrivato da solo), se davvero sono quelle del 99 .....sono estremamente pericolose, dato che se non sono deformate ed hanno ancora battistrada, saranno indurite e sicuramente alla prima curva presa un pò alla "garibaldina" potresti trovarti per terra....

Dischi freni una passata del dito lungo il bordo per controllare lo scalino relativo al consumo (se questo è eccessivo potresti aver difficoltà al montaggio delle pasticche nuove) .......se questi sono arruginiti, un giro con i freni tirati in modo da scrostare la ruggine......OCCHIO A NON FARLO IN UNA STRADA TRAFFICATA perchè inizialmente potrebbe frenare con difficoltà e relativo aumento degli spazi d'arresto

Pasticche freni da sostituire tutte dopo aver effettuato la precedente procedura.........miiiii che spesa!!!!

Tubi freni un controllo visivo per inviduare eventuali screpolature non farebbe male

Liquido freni......un occhio all'interno delle finestrelle dei serbatoi ai lati del manubrio per controllare il livello e possibilmente (per quanto si può) anche il colore.........il livello DEVE essere visibile attraverso gli "oblò".....se così non è, prima di rabboccare controlla lo spessore delle pasticche (tutte), perche come ovvio appena queste si consumano diminuisce il livello olio e dopo il rabbocco, quando sostituisci con delle nuove, i cilindretti rientrano con difficoltà provocando anomalie quindi molta attenzione.......il riferimento al colore è importante poichè se l'olio è troppo scuro, molto probabilmente è vecchio e sicuramente ha assorbito umidità.....considerando le tue affermazioni credo che sia ancora l'originale.........mbeh!!.....che aspetti a cambiarlo!!!!!!.......che frenando con forza la leva arrivi a fondo corsaaaaaaaa........gira nel nostro forum e trova la procedura per la sostituzione......ATTENZIONE operazione da fare con la massima cura!!!!!!!!!

Freno a mano serralo e rilascialo un pò di volte per controllare eventuali impuntamenti........dopodichè sali a sul mezzo e con il freno tirato spingi con i piedi per verificare il bloccaggio della ruta posteriore.......se insufficente, (dopo aver controllato le pasticche) ripristina il giogo utilizzando il relativo bullone sulla pinza freno.......in pratica allenta il controdado e poi il bullone.......poi abbassa la leva di tre scatti.....avvita il bullone fino a sentire il leggero contatto con la pasticca, serra il controdado......sgancia la leva freno e poi tirala di nuovo e verifica il bloccaggio della ruota........operazione da fare "assolutamente" con 2 chiavi da 10

olio e filtro se è rimasto fermo sostituire entrambi.......svitare bullone sottostante (dopo ave posizionato un'adeguata vaschetta) e far scolare l'olio non prima d'aver svitato il tappo di immissione.......svitare i 3 bulloni della sede filtro olio (occhio a memorizzare la posizione di ognuno) estrarre il filtro e sostituirlo insieme ai 2 Oring presenti sul tappo filtro e sul fondo della sede.......olio 10W40........e sopratutto da controllare ad ogni 500Km.....MI RACCOMANDOOOOOOOOOOO

hoeh!!!! l'olio esausto mettilo nelle bottiglie vuote e consegnalo al tuo distributore di benzina abituale
Devioluci acquista dello spray disossidante in un negozio di elettronica ed irrora i comandi elettrici inserendo la cannuccia della bombola attraverso la fessura della leva indicatori direzione da un lato e dall'altro la leva luci posizione anabbaglianti.......attenzione che comincerà a colare dal di sotto quindi preserva le plastiche proteggendo con (molti)fogli di giornale.......a questo punto divertiti a selezionare ripetutamente tutti i comandi ........almeno una 20° di volte in modo da rimuovere eventuale ossido

Specchi retrovisori serra tutti i dadi.....non immagini quante sitazioni pericolose si verificano per i retrovisori che improvvisamente cedono impedendoti una guida sicura.........

Luci ed indicatori di direzione cotrollane il perfetto funzionamento e sopratutto la pulizia sia delle lenti in plastica che del vetro, ma sopratutto (per il faro posteriore) svita le due viti al centro e dopo aver rimosso le lenti colorate (del faro e degli indicatori)......occhio alla parte in plastica trasparente per illuminare la targha........pulisci le parabole in plastica togliendo la polvere e poi pulendo con un panno morbido

Serrature infila la canna dello spray disossidante ed inondale TUTTE con il liquido........infila ripetutamente la chiave facendola girare fino allo scatto per un pò di volte in modo da lubrificare i cilindretti

Parabrezza controlla eventuale ingiallimento........se coperto di polvere non rimuoverla a secco ma prima una passata con abbondante acqua e sapone neutro o specifico......se durante spostamenti serali noti troppi riflessi anomali (dovuti a troppe microrigature) penso sia arrivato il momento della sua sostituzione.........non sottovalutare questo aspetto!!!!!.......la visibilità notturna è (ovviamente) fondamentale

Batteria apertura del bauletto e rimozione della copertura con le 2 viti.......svitare e pulire i morsetti e i poli con una spazzolina metallica un leggero velo di vasellina (per evitare depositi solforosi) e riserrare

Radiatore con una spazzola a setole lunghe libera la griglia da terra, polvere ed insetti

Liquido raffreddamento "Toppa" a lato Sx falla saltare con un cacciavite......controlla il livello nella vaschetta di espansione.......svita il tappo radiatore e controlla che il liquido sia visibile sul bordo del bocchettone

..........non mi viene in mente più niente.......ciò fameeeee.....devo annà a magnà...........no aspetta ho dimenticato che devi ancora guardare sotto la carrozzeria........

vediamo un pò

ovviamenta sella sollevata.......rimozione della copertura carburatore con le due viti (quelle in direzione dell'ammortizz della sella) rimozione sezione del "tunnel" (come ze chiama???) tra il tappo serbatoio e la sella svitando la vite appena sotto la gria e le due grandi ai lati, rimozione del bauletto portacasco, togliendo le 4 clip plastiche (dove battono le maniglie a lato sella) togliere le 4 viti a brugola sul fondo ed estrarre tutta la "vasca"......rimozione delle pedane passeggero (2 viti per lato)......rimozione dei due cofani inferiori della carrozzeria (la vite piccola dietro, 2+2 clip plastiche più quella sotto vicino alla cerniera cavalletto......estrai sfilando lateralmente)

Candela attraverso la parte scoperta sotto la sella (lato Sx ) togli la pipetta.......controllala che il cavo AT (e le pipetta stessa) non presentino screpolature (cause di dispersioni) verifica la presenza all'interno di questa del grano di aggancio della candela ( a me lo avevano perso ed il contatto era ballerino....(pensa con quali conseguenze) infila la chiave snodata a 2 sezioni (cercala tra gli attrezzi in dotazione) svita ed estrai.......controllane lo stato dell'elettrodo, dell'isolante e di quest'ultimo anche il colore.....deve essere di un bel nocciola.....

Collettore Aspirazione è un anello in gomma tra la testata ed il carburatore.......si secca e screpola facilmente fino alla fessurazione......controllare ed eventualmente sostituire (svitando le due fascettE metalliche).......facilissimo!!!!.....

Filtro aria aspirazione rimuovere la copertura (dopo aver tolto le 2 viti) controlla eventuali scrpolature o fessure.........pulire con gasolio

Controllo ai connettori Carter generatore....in pratica la parte laterale del motore dove c'è il tappo olio........fuoriescono dei fili 3 gialli 1 verde e uno blu seguili fino al connettore....aprilo e dopo averne controllato il perfetto stato una bella spruzzata di spray disoss. prima della riconnessione

Tubature benzina lato Dx sotto la pedana controlla i tubi benzina in tutta la sua lunghezza (beh! per quanto si può visto che sono protetti da una spirale d'acciaio.......) per rilevare eventuali PERICOLOSE screpolature, con lo scooter in moto e sul cavalletto centrale controlla che sia tutto a posto.......in pratica niente gocciolamenti strani.......aspè visto che sei in zona potresti cambiare il filtro benzina.......quello originale costicchia........non metterei la mano sul fuoco, ma penso sia sostituibile con quello della vecchia panda (anche se è più grosso dovrebbe adare bene lo stesso e costa pochissimo) occhio al serraggio delle fascette e al verso di scorrimento

spostati sul lato Sx sottopedana e sempre con il mezzo in moto, aspetta che parta un paio di volte la ventola di raffreddamento e controlla che non vi siano sgocciolamenti di liquido di raffreddamento

Filtro aria trasmissione con il mezzo FREDDO svita le due viti del filtro ATTENZIONE se non vuoi fare danni memorizzane la posizione (non sono uguali...ognuna al suo posto) rimuovi il filtro......toglilo dalla gabbietta metallica, controlla eventuali crepe, lavalo e strizzalo (con moooooolta attenzione) sotto l'acqua, ancora bagnato reincalzalo alla gabbiatta metallica, aspetta che asciughi e rimontalo rispettando l'ordine delle viti

Trasmissione ............te la senti di aprirla?????.......dai non è difficile......
svita tutte le viti della copertura plstica (chiave da 8 ) fatti una mappa NON SONO TUTTE UGUALIIIIII..........svita le viti della copertura metallica (chiave da 8 ) fatti una mappa NON SONO TUTTE UGUALIIIIII e sopratutto non confonderle con le precedenti.........prendi un grosso cacciavite e forza leggermenta lungo il bordo in più punti e ripetutamente fino a "disincastrarlo"......è forzato per via dell'alta temperatura motore che lo fa dilatare e contrarre........tu forza e vedrai che prima o poi cadrà a terra (ci siamo passati tutti)

ATTENZIONE INDOSSA UNA MASCHERINA PER LE POLVERI, MA SOPRATUTTO NON USARE ARIA COMPRESSA PER SVENTAGLIARE

in un luogo ventilato posiziona sotto loscooter dei fogli di giornali e con un pennellino a setole lunghe fai ricadere tutta la polvere sui giornali che racchiuderai delicatamente gettandoli nella spazzatura

e moh!!! che famo!!!.....c'ho fame......hem!...volevo dire che facciamo dato che per aprire il variatore e la campana frizione ti serve una particolare chiave oppure un avvitatore pneumatico...........

mettiamo che tu abbia l'avvitatore (nel caso la chiave puoi fartela costruire.....cerca nel forum per vedere com'è fatta).....

Variatore svita il dado centrale e rimuovi la puleggia fissa (quella alettata) estrai il variatore (appunto la semipuleggia mobile)fai una freccia con un pennarello sulla cinghia in modo da riposizionarla nello stesso verso..........rimuovi con il metodo precedente l'ventuale polvere........svita la 4 viti dell'anello do tenuta togli il piatto di spinta (????) (è quella spece di cono sagomato interno) su cui sono incastrate le 4 guide in materiale plastico, controllane l'usura........rimuovi la polvere, togli gli 8 rulli e controlla che siano perfettamente cilindrici.......che non abbiano appiattimenti accentuati.......pulisci per bene tutto e rimonta SENZA ASSOLUTAMENTE ingrassare.......

cinghia dentata controlla che non sia pericolosamente consumata, che non abbia screpolature......sopratutto tra i denti interni rivoltala e allarga i denti......se compaiono fessure SOSTITUISCILA SUBITOOOOO

Campana frizione sempre con l'avvitatore rimuovi il dado centrale, sfila la campana, controllane lo stato e se noti colorazioni violacee......beh!....è quasi normale....non preoccuparti procurati della carta vetrata a grana grossa e dai una grattata trasversalmente al bordo interno della campana....in pratica da liscio deve diventare ruvido.......NON ESAGERAREEEEEE........dagli 4 o 5 passatee basta

Frizione controllane lo spessore, ma con solo 6000km non doresti avere problemi.............pulizia dalla polvere e idem come sopra per le masse frizione.......solo vacci mooooolto più leggero........ricorda le masse da lisce devono risultare leggermente ruvide........NON ESAGERAREEEEEE

Albero primario tira verso di te la frizione e vedrai che si sfilerà insieme alla puleggia condotta.......dai un'occhiata all'albero.....una leggera pulita e reingrassata.......butta un occhio all'interno della puleggia/frizione all'interno del foro c'è una gabbia a rulli (un cuscinetto senza anello centrale) ficcaci un dito e controlla che sia ben ingrassato.....NON FARCI CADERE DENTRO POLVEREEEEEEEE

riposiziona tutto e rimonta

mi raccomando posiziona per bene la cinghia prima sulla puleggia posteriore allargandola fino a farci entrare la cinghia (aiutati con manico di un martello....il manico mi raccomandoooooo) ......poi posizionala sul variatore ed infine riavvita la puleggia fissa del variatore (quella con le alette) fagli fare 1/2 giro in un senso ed in un'altro per rilevare eventuali impuntamenti.......cerca di mettre in moto loscooter MA SENZA FARLO ACCANDERE.....in pratica un leggero colpo al pulsante di accenzione.....tanto per far girare un paio di volte le pulegge......serra definitivamente i dadi variatore e campana

Olio trasmissione se non è mai stato sostituito .......beh...penso sia ora di farlo......posizionati frontalmente alla campana frizione.....alla sua destra in basso ci sono 2 bulloni.......quello in basso è (ovviamente) quello di scarico....quindi scooter sul cavalletto laterale vaschetta appana sotto il suddetto bullone......svitalo e lascia scolare.......svita anche quello di sopra.......riavvita quello di sotto immetti olio per trasmissioni acquistalo dal tuo benzinaio (va benissimo qualunque marca) 80W90.......per il rabbocco utilizza una siringa (un pò di pazienza ma ci si riesce) o un imbuto con un tubicino......riavvita, pulisci le scolature........rimonta il carter in alluminio con le sue viti........rimonta la copertura con le sue viti.........rimonta il filtro aria (asciutto) e la sua copertura........rimonta il tutto occhio che non avanzino pezzi .......a me succede sempre, ogni tanto penso che se lo smonto un centinaio di volte alla fine con i pezzi che mi avanzano potrei costruirmi un'altro scooter.........hem!!!...la fame .....mi fa straparlareeeeeeeeee.........miiiiiiii....son tre ore che scrivooooooo........vado a magnà

Mi raccomando fai i lavori con attenzione e vedrai che risolvi il tutto con poca spesa....in bocca al lupo e tanti buoni chilometri..........beato te che almeno puoi.......... :cry: .....


P.S. ammazza quanto ho scritto.....ovviamente non lo rileggo quindi se ho scritto stronz......abbiate pietà
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Torna a F.A.Q., Tips and Tricks

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite