Login    Iscriviti

an 400 (99) stenta ad avviarsi a freddo

Domande frequenti, consigli e trucchi per la cura ma, soprattutto, la manutenzione ordinaria e straordinaria del vostro Burgman (in quest'area non si fanno domande).
  • Autore
    Messaggio

an 400 (99) stenta ad avviarsi a freddo

Messaggioda spook » lun ago 10, 2009 10:25 am

buongiorno a tutto il forum su consiglio di baffo ho aperto un'altro post perchè dopo ver risolto il problema pinza post. e subentrato il problema dell'avviamento a freddo che stenta a partire . il burgman dopo 4/5 ore fermo stenta a ripartire dall'avviamento elettrico dopo un controllo accurato l'altro giorno mi mi sono accorto che c'era il collettore in gomma posto all'uscita del carburatore e va sul collettore motore dove passa aria e benzina quest'ultimo era tutto screpolato con una fessura dove entrava aria così ho provveduto a chiudere le fessure con del nastro sterlingato rimontato il tutto sembrava che avessi risolto ma stamattina dopo una notte che ha passato all'aperto quando sono andato ad avviare , stesso problema così dopo un po di tentativi ho provato a portare il quadroin posizione off e poi subito dopo in on e magia provo ed in a prima botta e ripartito senza fatica , ora il mio dubbio resta nel fatto che dietro al blocchetto chiave c'è un comando elettrico che da il consenso se questo e sfiammato rischia di far passare poca corrente e quindi non far arrivare la giusta corrente al motorino d'avviamento e di conseguenza falsi avviamenti. domani provvedo a smontarlo e vi farò sapere ciao a tutti.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda dodo57 » lun ago 10, 2009 10:40 am

Spook segui sempre alla lettera i consigli di Armando "Baffo" che è una colonna portante del Forum per le sue competenze tecniche e non sbaglierai mai... :D

Un consiglio: dopo la verifica sull'efficienza dell'impianto elettrico, sostituisci comunque il collettore in gomma del carburatore. Lo puoi trovare anche usato c/o i demolitori di Via Palmiro Togliatti. ;)
dodo57
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23886
Iscritto il: sab ott 20, 2007 7:17 pm
Località: Albano Laziale (RM)
Nome di battesimo: Domenico
Modello scooter o moto: BMW R 1200 GS

Messaggioda rod » lun ago 10, 2009 2:13 pm

Leggiti anche quest'ottimo topic di Dataroby... ;)

:arrow: http://www.burgman400.it/forum/viewtopic.php?t=15480
rod
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 21382
Iscritto il: ven feb 09, 2007 3:26 pm
Località: Modena - Brasil
Nome di battesimo: Genoveffa
Modello scooter o moto: B400K7-Tiger 1050ABS

Messaggioda spook » mer ago 12, 2009 12:09 am

buonasera oggi mi sono fatto coraggio e per l'eenesima volta ho scarenato tutto il burgman perchè per effettuare la modifica dettata da dataroy a regola e meglio avere una visuale piena dell'impianto elettrico così ho provveduto a collegare un filo di dimensioni del 2,5 mm che ho fatto partire direttamente dal filo che scende dal manubrio saltando il connettore portatore di continui falsi contatti , dopo di che ho provveduto a far passare il cavo insieme a tutto il cablaggio già esistente fino a farlo arrivare vicino alla centralina posta sotto il bauletto posteriore di qua ho creato un partitore con 4 uscite : una che va sul connettore della centralina filo arancio/bianco , uno sul rele accanto al centralina sempre arancio/bianco un'altro l'ho portato sull'aria automatica , infine per quanto riguarda la bobina della candela visto le dimensioni del filo fino a prima del connettore ho pensato bene di portarli tutti e due nuovi quindi : un arancio/bianco e poi l'altro filo di colore bianco scuro, provvedendo a saldare entrambi i fili sulla bobina ,prima di rimontarla ho pero dato una carteggiata ad entrambi i punti di fissaggio della stessa e sui buchi del fissaggio della bobina perchè erano ossidati. Poi ho provveduto a assicurare la massa dal telaio al motore con un filo da 10 mm. e dallo stesso ho fatto partire un ulteriore filo che andava sulla massa della centralina . infine ultima operazione che effettuato e stato il filo telato che esce dal rele del motorino d'avviamento , questo aveva un connettore ma anch'esso ossidato così l'ho eliminato collegandolo direttamente . dopo tutto questo lavoraccio che mi ha portato via una giornata di lavoro ho provato questa sera dopo cinque ore di fermo ed e ripartita subitola prova concreta sarà domattina poi vi fa ro sapere . ultima cosa che vorrei chiedere a chi ne sa qualcosa in più di me , il filo arancio /bianco che parte dal manubrio viaggia insieme ad un filo arancio/nero che dal on/off parte poi sotto al connettore cambia colore e diventa arancio giallo e questo filo va a finire su un connettore non collegato nel bauletto posteriore e poi un altro capo va sulla ventola di raffredamento ora mi chiedo il filo arancio /bianco che esce dalla centralina e va ad alimentare le utenze gia descritte quando si chiude con l'altro filo arancio/giallo cosa accade ? ciao e buona notte . scusate se son stato così lungo.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » mer ago 12, 2009 12:30 am

dallos chema elettrico ho potuto notare che il filo arancio giallo oltre che andare sulla ventola va anche sul riscaldatore carburatore che non mi sembra di aver visto cmq domani controllo e poi vi faccio sapere notte a tutti. :D
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda Baffo4 » mer ago 12, 2009 6:21 pm

inserisco una copia ridotta dello schema che ti ho già dato

Immagine

quindi usa questa solo come riferimento ma i fili seguili sulla tua che è a risoluzione normale

dallo schema sembrerebbe che il filo arancio/giallo O/W (colore blu)dia il consenso per l'accensione......fatto supportato dal fusibile n°3 in basso nella scatola fusibili e porti il positivo alla ventola raffreddamento e al riscaldatore del carburo.......l'alimentazione a questo ramo è data direttamente dal ponte che si trova all'interno della scatola fusibili (vedi ingrandimento in basso) dal filo arancio O (colore viola) che a sua volta è alimentato attraverso l'interruttore di accenzione dal positivo R rosso (colore rosso) dal positivo che arriva dal regolatore e dalla batteria.......... 8:-P .......che confusiiiiiiiiiioneeeeeeee

il ramo più basso è alimentato dall'interruttore di spgnimento (quel tastone ROSSO sui comandi della manopola DX) attraverso il filo arancio/bianco O/W che come puoi vedere nella "unità di accenzione" è marcato +B...........dopo tutti questi sproloqui non mi ricordo più quello che volevo dire e quindi non so se ho risposto alla tua domanda oppure se ho semplicemente contribuito a complicare il tutto.......tienici informati, e come ti avevo detto anche nell'altro topic del carburo e pinza freno, se ne hai la possibilità fai delle foto, dato che queste arricchiscono il forum potendo essere utili anche ad altri
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Messaggioda spook » mer ago 12, 2009 9:53 pm

buonasera a baffo e a chi ci sta seguendo allora questa mattina dopo una notte all'umidità di ardea (rm) accendo il quadro provo ad avviare senza toccare acceleratore ma niente il motorino girava ma non si avviava così rispengo il quadro e lo riaccendo provo ad avviare dando una leggera accellerata durante l'avviamento e magia la moto neanche mezzo giro di motorino e si è avviata , così arrivato al lavoro lo lasciata raffreddare e dopo un paio di ore riprovo senza accellerare ma niente mentre con accelleratore parte subito cosa può essere ? l'aria automatica ovvero starter , anche perche oggi ho controllato ma di riscaldatore sotto al carburo neanche l'ombra boo non riesco ad individuarevisto da foto da baffo indicato dove si trovava anch'io ho solo le due sedi delle viti. help me non so più cosa smontare . grazie e buona serata a tutti.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » mer ago 12, 2009 10:06 pm

scusate volevo agiungere che sul mio ciccino non c'è più lo switch del cavalletto laterale ,potrebbe creare qualche disturbo grazie ,
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » mer ago 12, 2009 10:47 pm

novità solo stasera mi sono accorto che dopo circa tre ore che era fermo ho provato ad avviarlo ma niente poi l'ho avviato dando un po di manetta ed è partito subito. così ho spento e riacceso il quadro provo ad avviare ed si è avviato a mezzo giro senza accellerare . a questo punto mi viene da pensare che il problema può risiedere nella pompa che dopo un po che e ferma non riesce a mandare la quantità giusta di carb. ho nei relativi tubi della benzina che sono l'unica cosa che non ho sostituito ed a rafforzare la mia idea sta il fatto che la stessa quando arriva sui 140 K/h tende a dare qualche esempio come se volesse spegnersi, ciao e grazie. da un controllo accurato dello schema elettrico mi sono chiesto cosa sia quel rettangolo con all'interno una resistenza posta accanto alla batteria con i fili Br B , poi questo interrutore termico con relativo elemento termico dove e situato, inoltre vedo che il riscaldatore carburatore ha uno switch ma dove sono situati? grazie e buonanotte
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda Baffo4 » gio ago 13, 2009 9:57 am

spook ha scritto:ho provato ad avviarlo ma niente poi l'ho avviato dando un po di manetta ed è partito subito. così ho spento e riacceso il quadro provo ad avviare ed si è avviato a mezzo giro senza accellerare . a questo punto mi viene da pensare che il problema può risiedere nella pompa che dopo un po che e ferma non riesce a mandare la quantità giusta di carb. ho nei relativi tubi della benzina che sono l'unica cosa che non ho sostituito ed a rafforzare la mia idea sta il fatto che la stessa quando arriva sui 140 K/h tende a dare qualche esempio come se volesse spegnersi,


a me non sembra proprio un problema della poma o dei tubi.....questa infatti entra in funzione appena girata la chiave (quel ticchettio che ogni tanto si sente) piuttosto hai smontato il carburatore per pulirlo???? e se si in che condizioni era la membrana superiore????
comunque il fatto di dare due colpi di acceleratore prima di avviarlo lo faccio anch'io....

spook ha scritto:senza accellerare ma niente mentre con accelleratore parte subito cosa può essere ? l'aria automatica ovvero starter , anche perche oggi ho controllato ma di riscaldatore sotto al carburo neanche l'ombra boo non riesco ad individuarevisto da foto da baffo indicato dove si trovava anch'io ho solo le due sedi delle viti,


ricordo ancora una volta che io non ho smontato mai il carburatore (ne ho visto farlo) quindi quanto segue và preso per una semplice indicazione

reinserisco le stesse immagini dell'altro topic (che poi si poteva continuare da li senza aprirne un'altro semplicemente rieditando il titolo), sopratutto per quelli che ci leggono da quì........come ti avevo detto il riscaldatore si trova sotto il carburatore

Immagine

e dovrebbero essere in teoria nei fori cerchiati .......quello in mio possesso è un acquisto usato, e mi sono accorto che mancano sia il sensore che la termosonda (ho pensato che fossero stati tolti dal precedente proprietario), ma dato che mi dici non esserci neanche sul tuo, non vorrei che siano optional per i paesi nordici (è solo un'ipotesi)

reinserisco la pagina della bibbia (ancora una volta....tu l'hai già scaricata vero???) relativa al test per provarne l'efficenza

Immagine

e la fiches relativa al carburatore per meglio individuare il riscaldatore e la termosonda

Immagine

dalle immagini dei due documenti dovrebbero essere li.....

scusami se lo chiedo ancora ma non puoi fare qualche foto del tuo......così capiamo in due di cosa parliamo????

spook ha scritto: volevo agiungere che sul mio ciccino non c'è più lo switch del cavalletto laterale ,potrebbe creare qualche disturbo grazie,


non credo poichè se fatto male e manca il contatto, lo scooter non darebbe proprio segni di vita........
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Messaggioda spook » ven ago 14, 2009 9:23 am

buongiorno a tutto il forum questa mattina a casa faceva freschetto e quando ho provato a mettere in moto nulla di fatto neanche xcon l'accelleratore quho dovuto sforzare nell'avviamento per poi farla partire più tardi metto le foto del carburo ma sono sicuro che sia elemento riscaldante che riscaldatore non e presente sul carburatore ci sono solo i fili intanto ho controllato la membrana e non mostra segni di crepe e rottura almeno a vista però la mia impressione resta molto forte sulla pompa e sul filtro perchè non e mai stato mai cambiato quindi se cambio il filtro e do più corrente alla pompa con dei fili diretti dalla batteria al momento che accendo il quadro potrei risolvere , vi faccio sapere buona giornata.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

..

Messaggioda Eddy70_it » ven ago 14, 2009 9:36 am

Ciao .. era successo anche a me ..
al 99 % e' l'arricchitore automatico che non funziona .. (A memoria non ricordo di preciso dove si trovi ma ricordo vagamente che sta attaccato di lato al carburatore e dovrebbe essere di plastica bianca ma non ne sono sicuro .. ora controllo nei miei appunti se ritrovo qualcosa ;) ;) )
Serve per l'appunto ad arricchire di benzian la miscela aria -benza . Se a freddo ti presenta quel difetto quasi sicuramente e' l'arricchitore guasto ..
Facci sapere ok ?
Cerca di capire ...
Honda VFR
Eddy70_it
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 11683
Iscritto il: lun gen 09, 2006 8:00 pm
Località: Belluno - Feltre
Nome di battesimo: Eddy
Modello scooter o moto: BMW R 1200 GS Adv.

Messaggioda Baffo4 » ven ago 14, 2009 10:34 am

che era gia un'ipotesi presa in considerazione (vedi altro topic), ma spock ha affermato di averlo smontato e verificato, che poi se non sbaglio se rotto si dovrebbe sostituire perchè da bibbia mi sembra composto da parecchi pezzi di precisione e non deve essere smontato......non è che nel rimontarlo hai sbagliato qualcosa???
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Messaggioda spook » lun ago 17, 2009 4:10 pm

buonasera scusate il ritardo nella risposta ma ho avuto un pò da fare . Cmq l'altra mattina dopo due notti passate fuori vado ad avviare il ciccino ma non ne voleva sapere nulla di partire neanche con l'acceleratore , solo dopo un pò di tentativi e partito, così arrivato al lavoro ho smotato l'arricchitore ovvero starter e questa volta l'ho guardato con più attenzione tutti i particolari e dopo averli puliti tutti con un prodotto per impianti elettrici mi sono accorto che l'elemento fondamentale di questo arricchitore è un ptc infatti dallo schema sulla centralina si legge un terminale chiamato ptc , questo ptc si trova sui tvc per effettuare la demagnetizzazione dello scermo quando vieno acceso , solo che non so ancora se si trova lo stesso modello e numero vi faro sapere se trovo in futuro. tornando all'arricchitore lo smontato in tutte le sue parti e pulito poi le parti soggette a scorrimento le ho cosparse di vasellina , l'ho rimontato ed ho lasciato lenta un po la ghiera che regola la resistenza della molla che è posta all'interno , fatto questa ho provato ad avviarla ma il risultato e stato non del tutto risolutore perchè la moto si è avviata e subito il minimo si è alzato per qualchè minuto e poi si e abbassato quindi sembra che funziona ,poi l'ho provata sulla strada e a 140 km/h la moto non si strozzava piu andava oltre i 140 quasi 150 quindi qualcosa e migliorata ma non del tutto , voi cosa ne pensate. grazie e buon pomeriggio a tutti.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda Baffo4 » mar ago 18, 2009 9:42 am

da quanto scrivi sei sulla buona strada.......ma visto che il forum è anche un modo di far conoscere le nostre esperienze in modo che anche altri possano trovare spunto per risolvere i loro problemi........uno straccio di qualche foto non ci sarebbe dispiaciuto :? :?
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Prossimo

Torna a F.A.Q., Tips and Tricks

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite