Login    Iscriviti

Sliding Rollers Weights Dr.Pulley - mie impressioni

Tutto quanto riguarda le elaborazioni a motore, trasmissione e scarichi.
  • Autore
    Messaggio

Sliding Rollers Weights Dr.Pulley - mie impressioni

Messaggioda brabius » lun mag 03, 2010 2:57 pm

Mi rimetto alle decisioni dell'admin sull'apertura di questo post. Ho qui raccolto tutte le mie rilevazioni su questo argomento ed il motivo è perchè ho notato commenti sparsi qui e lì ho pensato che un post unico che raccogliesse pensieri e opinioni fosse più utile per chi volesse trovare info.


Immagine

Immagine

Con le mie limitate conoscenze tecniche, descrivo rapidamente i "rulli slittanti" che già nel forum sono stati mostrati ampiamente.
Gli Sliding Rollers di Dr.Pulley non agiscono come i rulli convenzionli per rotolamento all'interno delle sedi del variatore. Essi al contrario "slittano" e spostandosi, premono sul "piatto" in maniera più vantaggiosa rispetto ai rulli tradizionali per via della loro forma particolare.
Il vantaggio consiste in una più ampia rapportura della trasmissione, che in termini di sensazioni di guida, si traduce con l'avere a disposizione sempre il rapporto giusto, che mette il motore in condizioni ottimali di erogazione di potenza.
Il risultato in termini di performance è una migliorata accelerazione e un abbassamento del numero dei giri a velocità medie o a velocità limite per il Burgman 400.
La mia configurazione variatore Multivar Malossi e rulli slittanti Sliding Rollers Dr.Pulley, con motore del tutto originale, da queste prestazioni:

0-100 km/h 9,5 sec.

0-10 km/h 0,8 sec. (2 mt.percorsi)
0-20 km/h 1,8 sec. (7 mt.percorsi)
0-30 km/h 2,6 sec. (14 mt.percorsi)
0-40 km/h 3,4 sec. (23 mt.percorsi)
0-50 km/h 4,1 sec. (33 mt.percorsi)
0-60 km/h 4,8 sec. (45 mt.percorsi)
0-70 km/h 5,5 sec. (60 mt.percorsi)
0-80 km/h 6,5 sec. (82 mt.percorsi)
0-90 km/h 7,8 sec. (114 mt.percorsi)
0-100 km/h 9,5 sec. (161 mt.percorsi)
0-110 km/h 11,7 sec. (229 mt.percorsi)


Se in partenza i rulli danno qualche vantaggio mediante una bassa rapportatura che sfrutta appieno la progressione del motore, agli alti giri dimostrano evidentemente un cospicuo abbassamento del regime di rotazione. Alla massima velocità, così come ad una repentina apertura della manopola del gas, il motore non va mai oltre i 7.000 rpm e pertanto non entra mai in funzione il limitatore di giri tantomeno si possono toccare i 9500 rpm.
Non solo il motore è al riparo da pericolosi quanto inutili fuorigiri, ma mediamente subisce minore stress, regalando andature di crociera più rilassate e con meno vibrazioni. Infatti a 130 km/h si viaggia sui 6.000 giri, come si vede sotto.

Immagine





Ed ecco l'ultima cosa che danno gli Sliding Rollers, ovvero consumi eccellenti. Nel mio tragitto quotidiano casa-lavoro, cioè Castelli Romani (Roma Sud) - Salaria (Roma Nord) tra raccordo al 70% e traffico cittadino al 30% in circa 190 km percorsi ho mantenuto la media di 29.4 km/lt.
Sono consumi fatti in settimana nelle ore di punta e non durante una tranquilla gita fuoriporta. In una tranquilla gita fuoriporta si possono mantenere i 32 km/lt.

Immagine


Quali sono i contro?

La longevità al momento, per quel che sono le mie nozioni ed esperienze, è il solo punto di domanda sugli Sliding Rollers. La Dr.Pulley dichiara che il materiale di cui essi sono composti è "auto-lubrificante" e questo dovrebbe garantire un'usura più o meno simile a quella dei rulli normali. Come è noto tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. La frizione che si genera nelle piste del variatore è diversa da quella generata dai rulli normali a rotolamento che si consumano in maniera più omogenea rispetto a questi. Negli Sliding Rollers il consumo dovrebbe riguardare solo la parte che slitta, ma per avere risultati più certi, non potrò fare altre che continuare a camminarci. Altre esperienze a riguardo e da cui ho tratto nozioni, sono quelle degli utenti Burgman americani dal forum http://www.burgmanusa.com/forums/viewto ... =3&t=28716
brabius
Fedele
Fedele

Avatar utente
 
Messaggi: 487
Iscritto il: mer set 30, 2009 11:01 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: ex B400 K7

Messaggioda rod » lun mag 03, 2010 7:59 pm

Hai fatto benissimo ad aprire questo Topic, così si evita di disperdere informazioni in vari post. ;)
rod
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 21380
Iscritto il: ven feb 09, 2007 3:26 pm
Località: Modena - Brasil
Nome di battesimo: Genoveffa
Modello scooter o moto: B400K7-Tiger 1050ABS

Messaggioda Sting64 » lun mag 03, 2010 10:36 pm

bè a questo punto potrei farci anche un pensierino :mumble: e vedere come si comporta il ciccino malossato con questi rulli slittanti :roll:

scusa brabius ma dove si comprano? e quanto costano?

grazie ;)
Sting64
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 16833
Iscritto il: lun dic 10, 2007 7:39 pm
Località: Bologna
Modello scooter o moto: Triumph Tiger Sport

Messaggioda °Cla° » lun mag 03, 2010 11:03 pm

Bè a 7.000 giri non entra in funzione il limitatore...
Hai scritto che non si possono toccare i 9.500 giri...solo per curiosità,perchè non ne hai bisogno,o perchè "decadono" un pò le prestazioni sul lungo?
°Cla°
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 1468
Iscritto il: dom ott 19, 2008 11:29 pm
Località: Genova - Granarolo
Modello scooter o moto: Catherine!

Messaggioda Azzurronotte » mar mag 04, 2010 7:13 am

Ottimo Brabius, così si potranno valutare le opportunità offerte e gli eventuali scenati possibili con variatore originale o modificato, a prescindere dalla frizione utilizzata, poi raccordando le esperienze si potrà trarre il meglio delle varie esperienze con i dr pulley a varie grammature.

Nel frattempo ho aperto un T. sulle possibili modifiche al variatore originale nella sezione "fai da te".

Nota: Al momento, da ciò che ho visto, a parte i vari negozi esteri si possono trovare sulla "baia", ben accetti tutti gli input.
Azzurronotte
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 1340
Iscritto il: sab apr 10, 2010 8:09 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 K7 + GP800

Messaggioda ivanrog » mar mag 04, 2010 8:25 am

Sting64 ha scritto:bè a questo punto potrei farci anche un pensierino :mumble: e vedere come si comporta il ciccino malossato con questi rulli slittanti :roll:

scusa brabius ma dove si comprano? e quanto costano?

grazie ;)



Remo, anche solo per un abbassamento dei rpm non sarebbe una cattiva idea provarli ........
si potrebbe aprire un gruppo di acquisto ......
ivanrog
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 25728
Iscritto il: mar nov 18, 2008 2:01 pm
Località: Pavia - 27015 Landriano
Nome di battesimo: vstromtrooper
Modello scooter o moto: V-Strom DL1000A L4

Messaggioda Azzurronotte » mar mag 04, 2010 10:13 am

Potrebbe essere una buona idea Ivan, hai dato un ottimo spunto ma bisognerebbe inquadrare le risposte alle grammature in base al variatore montato.

http://cgi.ebay.com/ebaymotors/Dr-Pulle ... ccessories


http://cgi.ebay.com/ebaymotors/Dr-Pulle ... ccessories
Azzurronotte
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 1340
Iscritto il: sab apr 10, 2010 8:09 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 K7 + GP800

Messaggioda matteom » mar mag 04, 2010 10:22 am

scusate la domanda, ma visto che sto seguendo questo tipo di modifica da poco, non ho ben capito se semplicemente si sostituiscono ai rulli originali nel variatore originale oppure ci sia da sostituire anche il variatore..
matteom
Ci sono sempre
Ci sono sempre
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: mar mag 31, 2005 11:24 am
Località: Sorbolo - Parma
Modello scooter o moto: Strommer 6emezzo

Messaggioda Azzurronotte » mar mag 04, 2010 10:43 am

Si possono sostituire i soli rulli, lasciando il variatore originale.

Poi a scelta si puo sostituire anche il variatore magari con uno differente tipo malossi o polini ecc... ovviamente lasciando i rulli del dr pulley.
Azzurronotte
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 1340
Iscritto il: sab apr 10, 2010 8:09 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 K7 + GP800

Messaggioda matteom » mar mag 04, 2010 10:59 am

Grazie del chiarimento. :ok2:
matteom
Ci sono sempre
Ci sono sempre
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: mar mag 31, 2005 11:24 am
Località: Sorbolo - Parma
Modello scooter o moto: Strommer 6emezzo

Messaggioda Sting64 » mar mag 04, 2010 1:43 pm

stavo pensando che forse è proprio la conformazione di questi "rulli" a non scivolare per tutta la lunghezza delle piste e di conseguenza non raggiungere un numero di giri come con i tradizionali e sinceramente non sò se poi a lungo andare si possono formare dei "solchi" sulla puleggia :roll: in prossimità del fine corsa che raggiunge la cinghia
Sting64
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 16833
Iscritto il: lun dic 10, 2007 7:39 pm
Località: Bologna
Modello scooter o moto: Triumph Tiger Sport

Messaggioda Azzurronotte » mar mag 04, 2010 2:03 pm

Se non erro Sky ha provato il precedenza sia i rulli che la frizione percorrendo circa 5000km se non erro, poi , malauguratamente, la frizione ha avuto una sgretolante premorienza ma probabilmente Sky potrebbe illuminarci se si fosse o meno creato un solco sui piatti del variatore.

Per la salita completa della cinghia, comunque, si può verificare facilmente, basta semplicemente colorare l'interno del piatto del variatore con un colotante (non vernice) come per esempio della tintura di iodio o un pennarello, che una volta asciutto non crea problemi e ovviamente con pochi passaggi di cinghia viene via, quindi se la cinghia non sale tutta troveremo una parte del piatto verso l'esterno ancora colorata.
Azzurronotte
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 1340
Iscritto il: sab apr 10, 2010 8:09 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 K7 + GP800

Messaggioda brabius » mar mag 04, 2010 5:45 pm

°Cla° ha scritto:Bè a 7.000 giri non entra in funzione il limitatore...
Hai scritto che non si possono toccare i 9.500 giri...solo per curiosità,perchè non ne hai bisogno,o perchè "decadono" un pò le prestazioni sul lungo?


Non ti capisco.
E' ovvio che a 7.000 giri non entra il limitatore... :roll: per questo l'ho scritto.
Non superando praticamente mai i 7.000 rpm nemmeno alle velocità massime consentite dal motore (che sono 175 km/h di tachimetro) di conseguenza è impossibile che entri il limitatore.
Non c'è nessun decadimento di prestazioni, tu forse pensi che per raggiungere la velocità massima il motore debba "strippare" a 9000 rpm circa.
Come ho già detto più volte, è come se nella configurazione originale la trasmissione del Burgman avesse 4 marce e dunque alla massima velocità il motore si impicca a 9500 rpm.
Con l'uso degli Sliding Rollers (e nel mio caso del Multivar Malossi) è come se la trasmissione avesse 7 marce e dunque alla massima velocità il motore è bello pacioso a 7000 rpm circa.
Per la precisione, talvolta si toccano i 7400 rpm, ma solo quando in ripresa o in sorpasso si spalanca a manetta la manopola del gas. E devo dire che è una bella sensazione di spinta, quella che si ha! ;-)
brabius
Fedele
Fedele

Avatar utente
 
Messaggi: 487
Iscritto il: mer set 30, 2009 11:01 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: ex B400 K7

Messaggioda brabius » mar mag 04, 2010 6:03 pm

Azzurronotte ha scritto:bisognerebbe inquadrare le risposte alle grammature in base al variatore montato.



Mi permetto di entrare in merito: non cambia niente, i rulli non cambiano di molto il loro apporto a seconda del variatore.

In garage ho gli Sliding Rollers da 14gr. (mai usati), da 16 gr. e da 18 gr.

Quelli da 18 gr. ti danno consumi bassissimi, eccezionali, anche nei tratti più trafficati. Di contro lo spunto non è fulmineo. Io li ho provati sia con variatore originale sia con Malossi e c'è una differenza a vantaggio della configurazione col Malossi, ovviamente. In America quelli che usano gli Sliding Rollers, li usano tutti da 18 gr.


Quelli da 16 gr. ti danno consumi molto bassi, ma non bassissimi (specie nel traffico), sempre meglio dei consumi con gli originali, comunque. E ti danno anche uno spunto ottimo (vedere le rilevazioni col GPS che ho fatto). Per la mia guida e per il traffico che incontro, sono una soluzione ideale.
Li ho provati con entrambi i variatori (Malossi e originale) e il Malossi va un pelo meglio, ovviamente.


Quelli da 14 gr. danno probabilmente un'accelerazione da dragster, ma consumi ben più alti. Solo che non lo posso dire con certezza perchè non li ho provati mai.
brabius
Fedele
Fedele

Avatar utente
 
Messaggi: 487
Iscritto il: mer set 30, 2009 11:01 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: ex B400 K7

Messaggioda dentinonapoletano » mar mag 04, 2010 8:04 pm

se si vuole organizzare un gruppo d'acquisto per i 16gr io ci sto , m'andrebbe di provarli
dentinonapoletano
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 10158
Iscritto il: ven ott 02, 2009 7:25 pm
Località: Napoli
Modello scooter o moto: B400 k7 black "il pocho"

Prossimo

Torna a Modifiche Commerciali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti