Login    Iscriviti

CR7EIX Vs. CR8EIX Candela NGK K7 e K8

Tutto quanto riguarda le elaborazioni a motore, trasmissione e scarichi.

Quale candela NGK và meglio?

Sondaggio concluso il gio ott 23, 2008 2:54 pm

CR7EIX
4
67%
CR8EIX
2
33%
 
Voti totali : 6
  • Autore
    Messaggio

CR7EIX Vs. CR8EIX Candela NGK K7 e K8

Messaggioda SkyWave » ven lug 25, 2008 2:54 pm

Ciao a tutti,
con la funzione "creca" ho trovato alcuni post sul consiglio da scegliere la giusta gradazione della candela.
In pratica sul libro di uso e manutenzione per il K7 viene indicata la CR7E come standard e la CR8E come tipo freddo.
Come sapete le versioni all'Iridio sono le CR7EIX ed CR8EIX.Ora Voi cosa consigliate?Lasciare la versione standard ma all'Iridio oppure quella più fredda?

Per i prezzi di entrambe siamo sui €7,50 cad.,ovviamente su eBay ;)
SkyWave
 

Messaggioda Teomondo » ven lug 25, 2008 10:11 pm

Mah...io opterei per quella a tipo freddo..poi se vedo che non mi soddisfa provvedo alla sostituzione...;)

Comunque a priori, quella a freddo....;)
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda SkyWave » ven lug 25, 2008 10:43 pm

Grazie per la tua opinione,e sarebbe bello che chi passa da quì dia il suo contributo.Almeno così si creerebbe un post ricco di specifiche,senza dover perdersi in problemi o confusione.

Effettivamente quelle di tipo freddo sono sempre consigliate per un'uso continuativo e intensivo (vd. autostrada/tangenziali) ;)
SkyWave
 

Messaggioda Teomondo » ven lug 25, 2008 11:22 pm

Mentre quelle calde che impiego hanno?
Che differenza fa rispetto alle fredde?? ;)
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda torres » sab lug 26, 2008 8:36 am

Teomondo ha scritto:Mentre quelle calde che impiego hanno?
Che differenza fa rispetto alle fredde?? ;)
:ciaociao: teo be che io sappia quella fredda e consigliata nei periodi caldi e quella calda nei periodi freddi,io uso quella standar, per la spiegazione tecnica lascio a qualchedunaltro . :ok:
torres
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 4811
Iscritto il: mer apr 09, 2008 6:17 pm
Località: ( Porto Torres)Sassari
Modello scooter o moto: B650 k6 executive " ajòòòò" ;-))

Messaggioda SkyWave » sab lug 26, 2008 11:03 am

Il grado termico della candela è la capacità che la candela possiede di trasmettere e disperdere calore e dipende unicamente dal tipo costruttivo.
Spesso si sente parlare di candele "calde" e candele "fredde"; questo è appunto riferito al grado termico.
Più il grado termico è alto e più la candela disperde facilmente calore.
In un dato motore il grado termico della candela viene scelto dai progettisti durante le fasi di sviluppo tecnico del motore e relative prove al banco.
Il criterio per la scelta del grado termico è abbastanza semplice.
La candela per funzionare correttamente deve lavorare entro un certo range di temperature.
Se la temperatura è troppo alta (oltre gli 850 °C) il metallo degli elettrodi tende a fondere, iniziano ad innescarsi fenomeni di autoaccensione ed anche il cielo del pistone inizia a fondere, con ovvie conseguenze.
Se la temperatura è troppo bassa (sotto i 500 °C) i residui carboniosi non bruceranno completamente ed una certa parte di essi resterà depositata sulla superficie dell'isolatore che ricopre l'elettrodo centrale.
Questi depositi carboniosi sono conduttivi ed il loro accumulo provoca una progressiva riduzione della resistenza d'isolamento fino a far "bruciare" la candela, come spiegato in precedenza.
Se un motore non viene profondamente modificato la sua temperatura in camera di scoppio resterà più o meno quella prevista dal progettista e quindi non è necessario modificare il grado termico della candela.
Ho sentito gente che cambia grado termico in base alle temperature stagionali, o altri che sopperiscono ad una carburazione grassa mettendo una candela più calda.
Personalmente ritengo errate entrambi le cose.
SkyWave
 

Messaggioda Teomondo » sab lug 26, 2008 11:25 am

Ottima spiegazione....grazie!! :D
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda SkyWave » sab lug 26, 2008 1:01 pm

Detto questo e dopo opportuni studi (vd. fonti web/testi ecc..)ma,ricordate se voi usate una candela troppo fredda ,l'efficienza del motore cadrà e similmente se tu usi una candela troppo calda per la tua applicazione ti ridurrai le aspettative di durata della candela. Questo significa che se pensate che mettendo delle candele fredde da competizione nel tuo veicolo standard, farà correre di più il tuo mezzo, la verità è che non andrebbe neanche fino al primo negozio e indietro.Se il vostro motore è come uscito dalla casa rimanete con il grado termico raccomandato dalla stessa.Se avete modificato leggermente il vostro motore rimanete comunque con lo stesso grado termico raccomandato dalla casa.

Quindi CR7EIX se è tutto normale
CR8EIX se modificato
SkyWave
 

Messaggioda Teomondo » sab lug 26, 2008 1:14 pm

Sky....io da manuale d'officina ho la CR8E, quindi posso tranquillamente montare quella volta, la CR8EIX all'Iridio, giusto? ;)
Allegati
Candele2 (Small).JPG
Candele2 (Small).JPG (66.14 KiB) Osservato 8211 volte
Ultima modifica di Teomondo il sab lug 26, 2008 1:27 pm, modificato 1 volta in totale.
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda SkyWave » sab lug 26, 2008 1:25 pm

Se ti viene menzionata questa come standard allora Ok.
Ma che modello hai?Perchè se hai il B400 K7/K8 allora da la CR7E.
SkyWave
 

Messaggioda Teomondo » sab lug 26, 2008 1:28 pm

Ciccio, Sky....;)
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda SkyWave » sab lug 26, 2008 1:34 pm

Allora sì e per ogni dubbio basta avere la conferma dal sito della NGK ;)
SkyWave
 

Messaggioda Teomondo » sab lug 26, 2008 3:07 pm

:ok:
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda Teomondo » lun lug 28, 2008 4:35 pm

Scusate la domanda....

Oggi telefonando, mi hanno proposto delle Nippo Denso...

Che sono????
Posso andare bene??

Fatemi sapere, perchè stasera vado ad acquistarle...grazie!!!!! :D
Teomondo
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 23525
Iscritto il: sab feb 17, 2007 2:06 pm
Località: Brescia - Italia
Modello scooter o moto: ...mumble...

Messaggioda SkyWave » lun lug 28, 2008 4:40 pm

Le Denso sono le competitor della NGK,e sempre giapponese.
Di norma le Denso costano un pelo di più delle NGK ma,fanno tutte e due lo stesso lavoro.
Io le mie NGK le prendo da una vita su eBay da un venditore inglese e credimi con Euro 8 comprese di spedizione è il meglio.
Di prassi arrivano in 5 giorni....sai aspettare?....allora risparmi.

Ciao
SkyWave
 

Prossimo

Torna a Modifiche Commerciali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron