Login    Iscriviti

an 400 (99) stenta ad avviarsi a freddo

Domande frequenti, consigli e trucchi per la cura ma, soprattutto, la manutenzione ordinaria e straordinaria del vostro Burgman (in quest'area non si fanno domande).
  • Autore
    Messaggio

Messaggioda spook » mer ago 19, 2009 1:19 am

buonasera a tutto il forum e soprattutto a baffo , in riguardo allo starter smaontato domani provvedo subito a rismontarlo e a fare delle foto al suo interno in tutte le sue parti così ci si può fare un'idea di come e fatto , cmq oggi leggendo su internet ho trovato il funzionamento dello starter , dove spiegano che se la moto non si avvia a freddo di certo non è un problema dello starter in quanto lo stesso comincia a chiudere lo spillo solo quando lo scooter e in moto e quindi alla'avvio lo stesso e totalmente aperto si chiude solo quando lo scooter si avvia e dopo un paio di minuti comincia a chiudersi piano piano facendo abbassare il minimo , quindi loro danno la colpa alla miscela troppo grassa quindi bisognerebbe tarare la vite posta sul carburo dopo il corpo farfallato questa arricchisce la miscela o viceversa solo che oggi ho fatto un po di tentativi ma quella regolazione mi fa rimanere il minimo troppo alto subito dopo un 'accelerata e poi si abbassa lentamente domani riprovo a fare un po di tentativi poi vi farò sapere. buona serata a tutti.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » gio ago 20, 2009 1:15 am

buonasera rieccomi qua a scrivere per questo benedetto problema ,oggi come promesso inserisco tutte le foto che mostrano sia lo starter smontato in tutte le sue parti ,che il carburo in tutte le sue parti compreso spillamenti allego qui le foto
Allegati
Foto-00231.jpg
Foto-00231.jpg (19.03 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00241.jpg
Foto-00241.jpg (22.66 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00251.jpg
Foto-00251.jpg (21.62 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00261.jpg
Foto-00261.jpg (14.57 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00221.jpg
Foto-00221.jpg (18.43 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00271.jpg
Foto-00271.jpg (17.26 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00281.jpg
Foto-00281.jpg (25.22 KiB) Osservato 23822 volte
Foto-00291.jpg
Foto-00291.jpg (22.29 KiB) Osservato 23822 volte
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » gio ago 20, 2009 1:17 am

continua
Allegati
Foto-00301.jpg
Foto-00301.jpg (20.4 KiB) Osservato 23821 volte
Foto-00311.jpg
Foto-00311.jpg (23.56 KiB) Osservato 23821 volte
Foto-00321.jpg
Foto-00321.jpg (24.27 KiB) Osservato 23821 volte
Foto-00341.jpg
Foto-00341.jpg (23.05 KiB) Osservato 23821 volte
Foto-00351.jpg
Foto-00351.jpg (28.24 KiB) Osservato 23821 volte
Foto-00361.jpg
Foto-00361.jpg (24.72 KiB) Osservato 23821 volte
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » gio ago 20, 2009 1:35 am

spero che tutte queste foto possono essere utili. vorrei concludere che la regolazione dello starter automatico dopo essere stato rimontato va fatto in base al tempo che più o meno ci vuole per far richiudere il pistoncino a battuta "circa 3/5 minuti" un particolare che ho notato che ieri avevo lasciato la ghiera che si svita per aprirlo con qualche giro in meno rispetto ai giri che l'avevo trovato inzialmente, infatti se qualcuno ha intenzione di imbattersi in questo lavoretto e meglio che quando sta smontando la ghiera , emeglio che si segna i giri che ha fatto per allentarla tutta così sarò non avrà problemi nel rimontarlo. ritornando a prima ieri l'aria si attaccava facilmente oggi ghe ho rimesso la ghiera che da tensione alla molla con i giri iniziali semrerebbe che non parte la risposta sicura ve la darò domani perchè dopo stanotte mi dovrebbe partire con lo starter attaccato se così non fosse provero ad allentare la ghiera ,forse perchè con l'invecchiamento il ptc non c'è la fa più a far muovere il pistoncino fino a chiusura , quindi allentando la ghiera abbiamo meno resistenza sulla molla di ritegno dello starter, e di conseguenza più facilità a far chiudere il pistoncino. un saluto a tutto il forum e buona notte.
Allegati
Foto-00381.jpg
Foto-00381.jpg (28.09 KiB) Osservato 23818 volte
Foto-00331.jpg
Foto-00331.jpg (23.05 KiB) Osservato 23818 volte
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda Knarf » gio ago 20, 2009 2:04 am

Certo che lo sono.
Anthony che ne dici?
F.A.Q.? ;)
Knarf
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 43097
Iscritto il: mer lug 19, 2006 12:35 pm
Località: Milano - Sesto San Giovanni
Nome di battesimo: Knarf ovviamente
Modello scooter o moto: BMW R1200RT

Messaggioda spook » gio ago 20, 2009 8:13 am

buongiorno ragazzi stamattina ennesima prova di avviamento a freddo ma nuovamente cilecca il primo colpoquindi si e avviato dopo due /tre secondi di sforzo del motorino d'avviamento , pero in compenso l'aria automatica stamane ha fatto il suo compito , cioè quello di mantenere il minimo accelerato per circa 3,30 minuti e poi ha inziato a riportare il minimo a un regime più basso, quindi lo smontaggio e la pulizia delle parti interne dello starter gli hanno ridato vita ,l'unica cosa IMPORTANTE è quella di fare attenzione quando si allenta la ghiera bisogna contare i giri che si effettuano per scompattarloe quindi gli stessi devono essere rifatti nella fase di rimontaggio. ciao a tutti. :D
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda anthony_69 » gio ago 20, 2009 10:21 am

Knarf ha scritto:Certo che lo sono.
Anthony che ne dici?
F.A.Q.? ;)


:sì:
anthony_69
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 27606
Iscritto il: lun mag 21, 2007 9:57 am
Località: Roma - Riano
Modello scooter o moto: V-Strom 1000 ABS L5

Messaggioda Baffo4 » ven ago 21, 2009 11:13 am

finalmente abbiamo avuto la possibilità di vederlo all'interno,
un corposo grazie a spock per le ottime immagini e il lavoro di "fino" che ha fatto.....
:clap: :clap: :clap:
aggiungo a completamento del tutto una semplice descrizione del funzionamento

(AUTO-starter)
L'arricchimento automatico (starter automatico) si compone di un riscaldatore-PTC (A) termocoppia (B) spillo (1)

Immagine

in pratica in linea di massima dovrebbe andare in questo modo considerando anche la traduzione ignobile dal Tedesco di Google traslate...

a freddo (lo scooter spento) la termocoppia e staccata e quindi lo spillo e tenuto retratto all'interno dell'arricchitore per via della molla che lo spinge (nello schema non è segnata ma dalle foto c'è), quindi il condotto "di arricchimento" risulta aperto, questo parte dalla vaschetta (2)e la benza attraverso l'ugello (3) e il foro (5) viene miscelata con l'aria e fuoriesce dopo il corpo farfallato.
Appena lo scooter viene avviato questo "dovrebbe" rimanere leggermente accelerato in virtù della supplementare quantità di combustibile che viene immesso attraverso il condotto, in contemporanea la corrente che circola nel riscaldatore dovrebbe far riscaldare la termocoppia fino a vincere la resistenza che oppone la molla, con il risultato di spingere lo spillo in avanti....dopo qualche minuto la corsa dello spillo dovrebbe essere sufficente a serrare il condotto, chiudendo quindi il passaggio supplementare e facendo ritornare il minimo alla normalità......

P.S. ribadisco che quanto descritto è una semplificazione, in realtà il tutto è molto più complesso dato che entrano in gioco pressioni e depressioni provocate dall'aria ....notare il foro con il n°(6)

spook ha scritto:boungiorno a tutto il forum oggi dopo tanti esperimenti ho provato a staccare il tubo della benzina che esce dalla pompa ed entra nel carbur. ed ho provato a svuotare un pò di benz.così riattaccato il tubo ho provato ad avviare e per un paio di volte si e avviato poi quando e arrivato al vuoto che avevo creato nel tubo la moto a fatto fatica ad avviarsi quindi ho supposto che se sta un paio d'ore fermo il tubo che esce dlla pompa si svuota un tratto creando un vuoto di benzina e conseguentemente falsi avviamenti . proverò con una elettrovalvola a 12v collegata sotto quadro posta subito all'uscita della pompa bloccando il ritorno nella pompa della benzina , voi cosa ne pensate ciao e grazie


ogni tanto succede anche a me che dopo un paio d'ore che rimane fermo stenta ad avviarsi e probabilmente il motivo è quello che hai descritto.......in ogni caso quando giri la chiave di avviamento senti il ticchettio provocato dalla pompa???........quella di mettere una elettrovalvola potrebbe essere un'idea, anche se il fatto di lascire che il tubo rimanga in pressione dovrebbe presupporre che il suddetto tubo sia in perfette condizioni, non è che ha qualche screpolatura e da questo c'è un leggero trafilaggio??? FAI ATTENZIONE CONTROLLALO!!!!!!!!!!!
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Messaggioda spook » ven ago 21, 2009 7:57 pm

buonasera ragazzi grazie baffo , lo schema del carburo e spettacolare lo cercato intilmente perchè mi serviva capire il funzionamento dello starter all'interno di esso cmq sono contento che le foto sono servite , inoltre aggiungo che oggi mi e successo un casino , per strada la moto andava benissimo infatti mi è arrivata a 150 km/ h senza problemi e senza singhiozzi , poi arrivato al lavoro ho caricato un amico e quando vado per ripartire la moto accellerava ma non si muoveva con un rumore di ferraglia assordante , così lo subito spenta dopo 5 minuti l'ho riaccesa e il rummore e piano piano scomparso , così ho aperto il carter e mi sono accorto che i rulli non avevano fatto chiudere il variatore facendo girare a vuoto la puleggia , così ho smontato praticamente carter d'alluminio poi frizione e variatore così ho smontato i rulli e ho visto 4 rulli squadrati , di corsa ho ricomprato i rulli nuovi 82 euri , poi ho lavato tutti le parti dopo di che ho ingrassato tutte le parti soggette a scorrimento quindi albero brocciato del variatore e albero della frizione inoltre mi ero accorto che all'interno del paccho frizione era rimasto con poco grasso così ho riempito tuttala cavita interna di grasso e ho riassemblato il tutto richiudendo mi sono accorto che il cuscinetto posto sul carter d'allumino era rumoroso così ho tolto il paragrasso e e mi sono accorto che era privo di grasso che ho provveduto a riempirlo con grasso aeronautico per cuscinetti ad alta velocità richiuso il tutto e messo in moto la moto sembra tornata nuova , aggiungo le foto ciao a tutti.
Allegati
Foto-00391.jpg
Foto-00391.jpg (22.46 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00401.jpg
Foto-00401.jpg (22.83 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00411.jpg
Foto-00411.jpg (24.79 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00421.jpg
Foto-00421.jpg (25.89 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00431.jpg
Foto-00431.jpg (26.48 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00441.jpg
Foto-00441.jpg (24 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00451.jpg
Foto-00451.jpg (25.46 KiB) Osservato 23765 volte
Foto-00461.jpg
Foto-00461.jpg (25.16 KiB) Osservato 23765 volte
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda spook » ven ago 21, 2009 8:03 pm

segue spero possano servire anche queste ciao a tutti e buona serata.
Allegati
Foto-00471.jpg
Foto-00471.jpg (24.04 KiB) Osservato 23764 volte
Foto-00481.jpg
Foto-00481.jpg (21.88 KiB) Osservato 23764 volte
Foto-00491.jpg
Foto-00491.jpg (19.76 KiB) Osservato 23764 volte
Foto-00501.jpg
Foto-00501.jpg (24.5 KiB) Osservato 23764 volte
Foto-00511.jpg
Foto-00511.jpg (18.16 KiB) Osservato 23764 volte
Foto-00521.jpg
Foto-00521.jpg (20.48 KiB) Osservato 23763 volte
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda Baffo4 » ven ago 21, 2009 10:37 pm

caspita un vero reportage..... :D :D :D ......solo un'unico appunto
per i rulli avresti potuto acquistare anche una serie after marchet (malossi, polini, ecc.....) di costo decisamente più economico e sopratutto di grammature differenti modificando il comportamento del mezzo.....esempio più accelerazione a discapito del raggiungimento della velocità massima ecc.....(io montato quelli da 18gg e mi trovo benissimo) in ogni caso le sedi di scorrimento dei rulli nel variatore NON devono essere assolutamente ingrassati.
I rulli all'interno del variatore devono rotolare, ma se ingrassati cominceranno a scivolare aumentando la velocità con cui si consumano (nel mio caso un rullo consumato ha bloccato il variatore, provocando successivamente la rottura della cinghia)
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Messaggioda spook » ven ago 21, 2009 11:39 pm

buonasera a tutti e a te baffo per quanto riguarda i rulli sinceramente sono riuscito a recuperare solo gli originali perchè era tutto chiuso per ferie questi li ho recuperati grazie ad un amico che ha un amico che ripara le moto ed aveva solo gli originali, per quanto riguarda la sede dei rulli non li ho ingrassati anzi ho pulito le sedi con alcool per essere sicuro che non ci fossero residui di grasso.solo che con i rulli nuovi ho visto che è un pò più lento in velocità non ho avuto possibilità di provarlo in quanto era buio e stranamente non mi si accendevano le luci ma in ciompenso sul cruscotto mi si accendevano tutte le lucidomani controllo le varie morsettiere delle luci ciao e buona notte.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Messaggioda Baffo4 » sab ago 22, 2009 9:20 am

:oh_no: :oh_no: :oh_no:
certo che stò scooter è proprio iellato, una benedizione con acquasanta non guasterebbe :papa:
con tutti i rimaneggiamenti, mi sa che si è allentato qualche connettore, già che ci sei dai una controllata (e una pulita alle sedi con spray disossidante) anche ai fusibili
Baffo4
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 3126
Iscritto il: mar apr 11, 2006 9:59 am
Località: Reggio Calabria
Modello scooter o moto: B400 Y BLU km108.000

Messaggioda spook » sab ago 22, 2009 5:26 pm

buongiorno a tutti non c'è la faccio più a metterci le mani sopra stamattina ho pulito i comandi luce sul volante e sotto al boomerang il connettore che va alle luci, sembra che ho risolto, altro c.... di problema e sorto oggi perchè ieri regolando la vite di minimo posto sotto al carburo mi sono accorto che non si avvia facilmente, oggi leggendo un pò in rete sul sistema per tarare il carburo leggevo che questa vite di solito va da prima portata a battuta di chiusura poi si effettuano due giri / due giri 1/2 a svitare e poi si regola la vite di regolazione per alzare il minimo , fatto questo ho provato la moto per tornare a casa ma stranamente la moto non rende per niente cammina a stento con ripresa zero ed inoltre sento come un battere di ferraglia che non capisco se viene dal motore ho dal carte variatore frizione datemi una mano perchè su carburazione e motori ci capisco poco. grazie a tutti e buon pomeriggio.
spook
Assiduo
Assiduo

Avatar utente
 
Messaggi: 60
Iscritto il: mer lug 01, 2009 9:41 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 X TypeS Gray

Precedente

Torna a F.A.Q., Tips and Tricks

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite