Login    Iscriviti

Guanti riscaldati

Caschi, giacche, guanti, ecc. Ed inoltre bauletti, valigie, paramani...
  • Autore
    Messaggio

Messaggioda Bonvi » dom dic 13, 2009 3:48 pm

Provate qui:

BURN-OUT s.r.l. - Reggio Emilia - Tel.: 0522-289176 0522-289176 Fax: 0522-286534 - info@burnout-re.com
Ho visto dei Klan a 89 €


Dite che eravate a vall'alta di Concordia, scontano il 15%.
Meglio un giorno su un'Harley che cento anni su una BMW !
Bonvi
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 10896
Iscritto il: sab giu 27, 2009 9:24 pm
Località: Reggio Emilia - Gualtieri
Nome di battesimo: Viscardo
Modello scooter o moto: Harley Davidson

Messaggioda roberto 67 » dom dic 13, 2009 8:05 pm

Ho sempre usato i sottoguanti della Bikers sotto un bel paio di guanti, anch'essi antivento/antiacqua. Il problema sta sempre nelle falangette. Alla fine ho ceduto ai paramani in neoprene della tucano (forse) roba da 23/25€ ma di un efficacia che non vi dico. Esteticamente sono inguardabili tanto quanto i gatti morti, ma almeno per i due mesi più cattivi Gen/Feb non patisco il gelo alle punte delle dita.
roberto 67
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 1256
Iscritto il: sab ott 29, 2005 9:36 am
Località: Milano - Cologno Monzese
Modello scooter o moto: SilverWing 600

Messaggioda Knarf » dom dic 13, 2009 11:32 pm

Troppo buono Gian :oops:

Piacere di rileggerti ;)
Knarf
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 43097
Iscritto il: mer lug 19, 2006 12:35 pm
Località: Milano - Sesto San Giovanni
Nome di battesimo: Knarf ovviamente
Modello scooter o moto: BMW R1200RT

Messaggioda brabius » mar dic 15, 2009 4:04 pm

Io ho comprato le suole riscaldabili ... hahaha del resto i piedi freddi mi danno più fastidio delle mani

http://www.primrose-italia.eu/solette-r ... ?cPath=732

oggi compro le ricaricabili e domattina faccio un test... poi vi saprò dire
brabius
Fedele
Fedele

Avatar utente
 
Messaggi: 487
Iscritto il: mer set 30, 2009 11:01 pm
Località: Roma
Modello scooter o moto: ex B400 K7

Messaggioda bruno » sab dic 19, 2009 7:12 pm

grazie a Knarf oggi ho comperato ad un ottimo prezzo i sottoguanti riscaldati della Klan :D :D ora in questi giorni ne approfitterò per fare l'impiantino ;)
Allegati
K-SG-0010.jpg
K-SG-0010.jpg (40.07 KiB) Osservato 11777 volte
bruno
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 16438
Iscritto il: mar set 19, 2006 10:41 pm
Località: Milanese 100%; ma ora Como
Nome di battesimo: il mio
Modello scooter o moto: R 1200 Gs Adv Rallye

Messaggioda Knarf » dom dic 20, 2009 2:26 am

E' stato un piacere Bru ;)
Knarf
Moderatore
Moderatore

Avatar utente
 
Messaggi: 43097
Iscritto il: mer lug 19, 2006 12:35 pm
Località: Milano - Sesto San Giovanni
Nome di battesimo: Knarf ovviamente
Modello scooter o moto: BMW R1200RT

Messaggioda bruno » gio gen 07, 2010 1:06 am

Provato oggi con temperature freddine (per le mie mani) e devo dire che lasciando la regolazione sul "Midi" la parte superiore delle mani e dita vengono riscaldate per benino, per contro, :evil: devo trovare come far passare bene i fili dalla sottosella alla giacca :evil:
bruno
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 16438
Iscritto il: mar set 19, 2006 10:41 pm
Località: Milanese 100%; ma ora Como
Nome di battesimo: il mio
Modello scooter o moto: R 1200 Gs Adv Rallye

Messaggioda nik » sab gen 09, 2010 3:02 pm

Comprato oggi i guanti della Klan riscaldati .
Ora vado a cablare i cavi , poi vi sparo un reportino di collaudo . :c21:
nik
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 4401
Iscritto il: sab lug 29, 2006 9:02 am
Località: Lecco - Casatenovo
Modello scooter o moto: BMW r1250r

Messaggioda nik » sab gen 09, 2010 3:33 pm

ecco le prime seghe mentali che mi sono realizzato a proposito del cablaggio cavi .

1) Cavi nella giacca ; doppio scollegamento .
Si tratta di un'operazione che va condotta ogni qual volta si scende e si sale in moto . Se i cavi sono cablati nella giacca il collegamento - guanto fonte di energia - è da garantire due volte . Il primo , dalla batteria alla giacca, diciamo con un jack all'altezza delle natiche , il secondo tra guanti e giacca all'altezza dei polsi. Si da per assodato che con i guanti invernali indossati le operazioni eseguibili lontano dalla moto sono pochissime motivo per cui l'oparazione di sfilamento dei guanti dalle mani è quasi certa . Abbastanza scomodo .

2) Cavi non cablati nella giacca , ma tutti sulla moto .
Questa è forse la mia scelta . I cavi non passano nella giacca, ma dalla batteria sono cablati tutti sulla moto incluso il regolatore .
Per scendere e salire dalla moto sarà necessario solo scollegare i 2 jack dei guanti , quindi si dovrà eseguire una sola operazione . Per giunta per le piccole movimentazioni , brevi lontano dalla moto , volendo possiamo con questa soluzione sfilare i guanti dalle mani lasciandoli attaccati all'impianto cablato in moto .

Bruno dimmi che ne pensi di sta roba che ho pensato . :c21:
Ultima modifica di nik il dom gen 10, 2010 10:20 am, modificato 2 volte in totale.
nik
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 4401
Iscritto il: sab lug 29, 2006 9:02 am
Località: Lecco - Casatenovo
Modello scooter o moto: BMW r1250r

Messaggioda ivanrog » sab gen 09, 2010 3:55 pm

... a me sembra solo un gran casino !!!! ....

se devo fare uin cardiogramma vado iun ambulatorio ...
ivanrog
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 25731
Iscritto il: mar nov 18, 2008 2:01 pm
Località: Pavia - 27015 Landriano
Nome di battesimo: lamerkel
Modello scooter o moto: BMW R1200 GS ADV

Messaggioda Landor » sab gen 09, 2010 4:04 pm

nik ha scritto:ecco le prime seghe mentali che mi sono realizzato a proposito del cablaggio cavi .

1) Cavi nella giacca ; doppio scollegamento .
Si tratta di un'operazione che va condotta ogni qual volta si scende e si sale in moto . Se i cavi sono cablati nella giacca il collegamento - guanto fonte di energia - è da garantire due volte . Il primo , dalla batteria alla giacca, diciamo con un jack all'altezza delle natiche , il secondo tra guanti e giacca all'altezza dei polsi dando. Si da per assodato che con i guanti invernali indossati le operazioni eseguibili lontano dalla moto sono pochissime motivo per cui l'oparazione di sfilamento dei guanti dalle mani è quasi certa . Abbastanza scomodo .

2) Cavi non cablati nella giacca , ma tutti sulla moto .
Questa è forse la mia scelta . I cavi non passano nella giacca, ma dalla batteria sono cablati tutti sulla moto incluso il regolatore .
Per scendere e salire dalla moto sarà necessario solo scollegare i 2 jack dei guanti , quindi si dovrà eseguire una sola operazione . Per giunta per le piccole movimentazioni , brevi lontano dalla moto , volendo possiamo con questa soluzione sfilare i guanti dalle mani lasciandoli attaccati all'impinato cablato in moto .


personalmente uso i Klan da qualche anno, e io adotto la soluzione 1.
Quando infilo la giacca tengo in mano i due spinotti, che cosi a vestizione finita escono dai polsi.
Salito in moto attacco il cavo che esce da sotto la giacca con quello della moto che esce dal cassettino portaoggetti avendolo collegato alla presa accendisigari.
se devi scendere dalla moto puoi scollegare solo questo, con ancora i guanti indossati.
Lo so sembra una gran 'sega', ma ormai ci ho fatto l'abitudine e ai klan non ci rinuncio, li trovo anche meglio delle manopole (che ho sul ciccio ma che a dirla tutta uso poco...).
---------- Una foto è per sempre ----------
Landor
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 7597
Iscritto il: lun mag 09, 2005 9:39 am
Località: Roma - Trigoria
Modello scooter o moto: AstroCiccio B650 K8

Messaggioda nik » sab gen 09, 2010 5:28 pm

:c21:
nik
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 4401
Iscritto il: sab lug 29, 2006 9:02 am
Località: Lecco - Casatenovo
Modello scooter o moto: BMW r1250r

Messaggioda bruno » dom gen 10, 2010 1:45 am

vedo solo ora il tuo post, Nik, io uso la soluzione 1 e non mi sembra così drammatica la cosa, però i miei sono sottoguanti e quindi la possibilità di eseguire i collegamenti dei spinotti è molto più semplice ;)
bruno
Ci sono sempre
Ci sono sempre

Avatar utente
 
Messaggi: 16438
Iscritto il: mar set 19, 2006 10:41 pm
Località: Milanese 100%; ma ora Como
Nome di battesimo: il mio
Modello scooter o moto: R 1200 Gs Adv Rallye

Messaggioda Nicolas » gio nov 18, 2010 4:35 pm

Io uso i sottoguanti riscaldati ( dallo scorso anno) e mi ci trovo benissimo, infatti per quest'anno stavo pensando ai sottopiede o al sottogiacca.
Non mi piace molto l'idea dei cavetti collegati alla batteria moto, poi i sottoguanti li uso anche in altre occasioni, non solo in moto.
io ho comprato quelli della Comfortlife dal negozio online www.Maxi-store.it
ma credo che quest'anno si trovino anche in parecchi negozi
Nicolas
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio nov 18, 2010 4:20 pm
Località: Monza
Modello scooter o moto: B150 K1 TypeS Silver

Messaggioda giovans » dom dic 12, 2010 7:58 pm

a chi può interessare, su ebay vendono i guanti riscaldati proposti anche in questi post da altri siti:

http://cgi.ebay.it/Guanti-Riscaldati-Wa ... 43a335bd18

io penso di prenderli..!
giovans
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer nov 24, 2010 2:54 am
Località: Roma
Modello scooter o moto: B400 K1 Silver

PrecedenteProssimo

Torna a Abbigliamento ed Accessori

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron